Categorized | Eventi

BARILE 25 GIUGNO 2011. IL CENTRO ARBERESHE OMAGGIA PIER PAOLO PASOLINI E MARGHERITA CARUSO CONFERENDO LA CITTADINANZA ONORARIA AL REGISTA E ALL’INTERPRETE DEL “VANGELO SECONDO MATTEO”.

Posted on 25 giugno 2011 by admin

BARILE (di Lorenzo Zolfo) – Nel centro arbereshe sarà un sabato particolare quello del 25 giugno. L’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’associazione culturale Sisma e la pro-loco, renderà omaggio, conferendogli la cittadinanza onoraria, al regista Pier Paolo Pasolini (post mortem) per aver portato alla ribalta Barile e le sue grotte nella realizzazione del film “Il Vangelo secondo Matteo” nel 1964, per il suo paesaggio quasi simile, per molti aspetti, a quello palestinese. Inoltre, sarà presente anche l’interprete della figura della Madonna giovane, Margherita Caruso, che riceverà la cittadinanza onoraria. Questa cerimonia solenne avverrà alle ore 18 in un consiglio comunale straordinario e aperto. Mentre la cerimonia di cittadinanza onoraria avverrà in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa. Lungo la strada principale che porta al Comune sarà allestita, dall’associazione Sisma, una mostra fotografica che riprende le scene del film girato da Pasolini a Barile. Alle ore 19 in largo Steccato a cura dell’associazione Kroj ci sarà la rievocazione del Battesimo  delle Bambole.E’ un momento etnico-antropologico tipico di questo  centro arbereshe, ne vale la apprezzarne la  sua storia e i suoi contenuti. Alle 19,30 ci sarà la proiezione dell’intervista al dottor Lucio Caruso, sceneggiatore insieme a Pasolini del film girato a Barile, a cura del Cine Club De Sica CINIT di Rionero in Vulture. Sarà allestita una mostra di Arte Bizantina e Sacra a cura dell’associazione Basilicata in Arte. In serata non mancherà una degustazione del vino aglianico doc del Vulture al palazzo Frusci. La giornata si concluderà con l’immancabile visita al parco urbano delle Cantine e alla grotta della Natività.

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

NOI ARBËRESHË




ARBËRESHË E FACEBOOK




ARBËRESHË