Archive | aprile, 2012

Protetto: PERCORSI ARBËRESHË PARTENOPEI

Posted on 28 aprile 2012 by admin

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.

Protetto: UN MANUALE PER RECUPERO DELL’IDENTITÀ EDILIZIA ARBËRESHË

Posted on 14 aprile 2012 by admin

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.

Protetto: GLI ALBANOFONI PER COMUNI INTENTI vhlamieth arbëreshë

Posted on 08 aprile 2012 by admin

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.

CULIECET NDE PASCH

Posted on 04 aprile 2012 by admin

NAPOLI ( di Atanasio Pizzi) – Dei riti che accompagnano l’etnia arbëreshë nel corso dell’anno solare, quello della Pasqua è anticipato da un singolare consuetudine: accumulare selezionando un rilevante quantitativo di uova.

Era consuetudine di tutte le domme sposate, depositare una cesta di vimini, su uno dei due bauli di casa e di giorno in giorno depositarvi uova che le  galline giornalmente depositavano, quando il cesto era colmo , la Pasqua era  alle porte.

Gli eventi che potevano ralentare tale consuetudine  era considerato che una o più galline covassero le uova , poiché anche il contributo giornaliero di una sola gallina, era un problema.

Il fatto naturale, costringeva le donne di ogni famiglia a rivolgersi i vicini che eccedevano a nella raccolta, con la frase: “nëngh cam vee…  Poliatë mu bhen Closh”.

Le uova, segno fondamentale della Pasqua, sono l’ingrediente primario per realizzare i manufatti dolciari, che diverranno l’emblema sulle tavole degli arbëreshë.

Il rito, per la produzione degli ornamentali e consistenti manufatti Pasquali, aveva inizio con la setacciatura della farina per poi produrre, con gesti e ritualità autoctone, l’impasto che prima dell’alba, doveva essere posto a lievitare, così durante tutto l’arco della mattina la preziosa amalgama avrebbe avuto il tempo per ottimizzarsi senza particolari espedienti. Continue Reading

Comments (0)

Protetto: 150° – PERCHÉ GLI ARBËRESHË NON SONO SALITI SUGLI ALTARI?

Posted on 01 aprile 2012 by admin

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.

Advertise Here
Advertise Here

NOI ARBËRESHË




ARBËRESHË E FACEBOOK




ARBËRESHË




error: Content is protected !!